Da sinistra Raffaele D'Alise e Stefania Ganino
Da sinistra Raffaele D’Alise e Stefania Ganino

QUARTO – Sembra ormai impossibile frenare la “fuga” dei consiglieri eletti tra i 5 Stelle. Poco fa a rassegnare le proprie dimissioni sono stati altri due componenti dell’emiciclo di piazzale Europa: Raffaele D’Alise e Stefania Ganino. Prima di loro si sono dimessi, in ordine a ritroso nel tempo, Lucia Imperatore, Alessandro Nicolais, Ferdinando Manzo e Giovanni De Robbio. Quest’ultimo è indagato dall’Antimafia di Napoli per tentata estorsione e voto di scambio aggravati. Non vanno meglio le cose in giunta, dove oramai sono rimasti tre soli assessori. A lasciare l’esecutivo di Rosa Capuozzo sono stati Raffaella Iovine, Umberto Masullo e pochi giorni fa Tullio Ciarlone.