20150425152159-carabinieriBACOLI – Prende la pistola di ordinanza del padre, appartenente al corpo di Polizia Penitenziaria, punta l’arma da fuoco contro di sé e preme il grilletto. Si sarebbe ucciso così Domenico S., 22enne bacolese.

LA TRAGEDIA – La tragedia si è consumata ieri sera, domenica 17 gennaio, in un’abitazione in località Torregaveta. A scoprire il corpo senza vita del giovane sono stati i genitori, rincasati intorno alle 21. Sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione di Bacoli, gli agenti della Polizia Municipale, il magistrato di turno ed un assistente sociale incaricato dal Municipio di via Lungolago.

NON ANCORA DISPOSTA L’AUTOPSIA – Il Magistrato potrebbe disporre nelle prossime ore la perizia necroscopica sulla salma, al momento presso l’Istituto di Medicina Legale del Secondo Policlinico di Napoli. Sconosciute le ragioni che avrebbero indotto il giovane, studente universitario, a farla finita.