Il sindaco nel suo ufficio comunale insieme ai carabinieri
Il sindaco nel suo ufficio comunale insieme ai carabinieri

QUARTO – L’avvocato Stefano Paparella pochi minuti fa uscendo dal Comune ha dichiarato: «Sono state fatte semplicemente delle estrazioni di dati formatici mediante un’effettuazione di una copia forense, per questo si sono prolungate le operazioni di perquisizione. Il sindaco non ha detto assolutamente niente, siamo sereni e lei è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Quanto alle operazioni è stata effettuata una perquisizione nei confronti di una persona offesa. Non c’è altro da aggiungere, ci sono delle indagini in corso». I carabinieri sono stati circa 10 ore negli uffici comunali e tra il materiale portato via ci sono dati informatici.

(seguiranno aggiornamenti)