QUARTO – I carabinieri della tenenza di Quarto insieme ai militari del gruppo tutela del lavoro e ispettorato territoriale di Napoli hanno controllato un cantiere edile impegnato in lavori di ristrutturazione di un edificio di via Vaiani. Al termine delle verifiche sono stati denunciati a piede libero l’amministratore della ditta e il coordinatore in fase di esecuzione dei lavori, in quanto sono state accertate diverse violazioni delle norme sulla sicurezza sui luoghi di lavoro. I carabinieri hanno trovato anche 2 lavoratori in nero, uno di questi è risultato percettore del reddito di cittadinanza e la sua posizione è stata segnalata all’Inps per i provvedimenti del caso. Sanzioni penali e amministrative per un totale di 50mila euro.