QUARTO – Un immigrato di 30 anni è stato fermato questa mattina dalla Polizia Municipale di Quarto mentre bruciava rifiuti nei pressi del cimitero comunale. L’uomo è stato sorpreso poco dopo le 9 in via Dante Alighieri dagli agenti che avevano notato del fumo nero. In pochi minuti sono riusciti a localizzare il rogo e a fermare l’autore. L’area è stata interdetta in attesa della caratterizzazione dei rifiuti e della successiva bonifica. «Ancora un atto terribile di inciviltà commesso ai danni dei cittadini e dell’ambiente, ma stavolta i trasgressori non resteranno impuniti» è il commento del vicesindaco Peppe Martusciello.