QUARTO – Annullata l’ordinanza di custodia cautelare a carico di Crescenzo Catuogno, 39enne di Quarto. L’uomo era stato arrestato alcune settimane fa con l’accusa di detenzione e porto di armi comuni e da guerra, ricettazione e detenzione di munizionamento senza la prevista comunicazione alle Autorità di pubblica sicurezza. Le indagini, coordinate dalla DDA di Napoli e condotte dai militari del Nucleo investigativo di Napoli, sono state avviate il 29 aprile dello scorso anno quando sono state rinvenute armi da fuoco e munizioni nei pressi di un’abitazione nel comune di Quarto. Difeso dall’avvocato Amerigo Russo, Catuogno è stato scarcerato.