POZZUOLI – «Con gli sgomberi e l’inizio delle attività di demolizione dei container di via Simmaco ci stiamo avviando alla conclusione dell’azione di bonifica e messa in sicurezza iniziata ai primi di maggio in via Gavia Marciana al Rione Toiano. Un’opera importante messa in campo dall’amministrazione a tutela del territorio e della salute dei cittadini, che continueremo nei prossimi mesi con gli altri prefabbricati che restano in via Seneca e in località La Schiana. Ringrazio ancora tutto il personale comunale intervenuto, la polizia municipale e le forze dell’ordine, che ci hanno permesso di compiere questo ulteriore passo in avanti nella riqualificazione del territorio». Lo ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, in riferimento alla cantierizzazione dei sette manufatti di via Simmaco, che saranno liberati dei materiali e dei rifiuti presenti prima di passare alle attività di demolizione e di messa in sicurezza dei luoghi. L’intervento è iniziato questa mattina dopo l’allontanamento degli ultimi occupanti abusivi. Allo smantellamento dei fabbricati si unirà l’incapsulamento in sicurezza dei materiali contenenti amianto. In totale, tra via Simmaco, via Gavia Marciano e via Seneca, sono 15 i container oggetto del provvedimento.