POZZUOLI – E’ in isolamento nella sua abitazione a Monterusciello il 40enne risultato positivo ieri al vaiolo delle scimmie. L’uomo, libero professionista che vive nella zona residenziale del quartiere, non potrà avere contatti con l’esterno per i prossimi 21 giorni, come previsto dal protocollo per i casi di MonkeyPox. Le sue condizioni sono buone: pochi decimi di febbre e vescicole diffuse su tutto il corpo (simili a quelle della varicella) che, dopo il test, hanno permesso al paziente zero di fare ritorno a casa. L’Asl Napoli Nord, nel frattempo, ha avviato il tracciamento dei contatti.