POZZUOLI – E’ caccia ai rapinatori del supermercato Decò di Monterusciello. Da ieri sera gli inquirenti sono al lavoro per risalire ai loro identikit: sarebbero tutti giovani, probabilmente del posto, che si sono mossi in sella a uno scooter di colore bianco. Al vaglio dei carabinieri ci sono anche le immagini del sistema di videosorveglianza del locale in cui si vede uno dei tre minacciare i dipendenti con una pistola a tamburo. Prima del colpo al Decò di via Pagano la banda avrebbe tentato una  rapina ai danni di un supermercato in via Masullo, a Quarto, nei pressi del centro commerciale “Quarto Nuovo”. Qualcosa però non è andato per il verso giusto e i tre sono stati costretti alla fuga.

LA RAPINA – Poco dopo il secondo assalto, al supermercatonei pressi delle cooperative di Monterusciello. I tre hanno atteso che uscissero gli ultimi clienti, prima di fare irruzione all’interno e seminare il terrore tra i presenti. Attimi concitati durante i quali il direttore dell’attività commerciale nel tentativo di sottrarsi ai malviventi è caduto rovinosamentea terra. Preso il bottino, di circa mille euro, i tre sono poi scappati in sella allo scooter poco prima dell’arrivo dei carabinieri.