POZZUOLI – Tre euro per parcheggiare ad Arco Felice nonostante le strisce blu e il grattino da pagare: è quanto hanno preteso alcuni parcheggiatori abusivi da due coppie di giovani. I fatti sono accaduti sabato sera, nei pressi dei locali della movida «Allò me rà ‘o parcheggio, so 3 euro» queste le parole pronunciate da uno dei parcheggiatori, che ha costretto i due giovani automobilisti a pagare per il timore di ritorsioni. Una “tariffa” di 3 euro che si aggiunge al costo del “grattino”, anche per una sosta di pochi minuti; una piaga che affligge ampie zone della città di Pozzuoli nonostante i continui verbali e i daspo urbani da parte delle forze dell’ordine.

IL RACCONTO – «Abbiamo parcheggiato nelle strisce blu e volevamo fare il grattino -racconta L., 22enne di Pozzuoli che era uscito insieme alla fidanzata 19enne e a un’altra coppia di amici – ad un certo punto sono arrivati due parcheggiatori, hanno preso 5 euro da me e manco il resto mi volevano dare. Poi rivolgendosi al mio amico hanno detto “la punto bianca è tua? allo me rà o parcheggio, so 3 euro”. In totale per un caffè siamo stati costretti a pagare sei euro agli abusivi».