POZZUOLI – Termineranno probabilmente il prossimo fine settimana i lavori in corso in via Ragnisco, li stessi che stanno provocando da giorni fortissimi rallentamenti del traffico. La chiusura della strada, infatti, ha privato la viabilità di una importante valvola di sfogo.

“È UN INFERNO” – E’ nelle ore di punta che la situazione diventa insostenibile, con lunghissime file di auto che si snodano soprattutto lungo via Carlo Rosini fin sopra via Solfatara e via Terracciano. «Impieghiamo tra i 40 ed i 50 minuti per attraversare questo inferno – raccontano alcuni genitori di studenti che frequentano le diverse scuole della zona – Abbiamo chiesto qualche soluzione, ma fino ad ora senza alcun esito».

NESSUN RITORNO AL PASSATO – Tra le soluzioni a breve termine sicuramente da scartare c’è il temporaneo ripristino del doppio senso tra le rampe Marconi fino a via Rosini. Qui, infatti, già da tempo l’allargamento dei marciapiedi ha di fatto spazzato via la possibilità della doppia corsia. Non resta dunque che attendere il week-end – tempistica confermata dall’assessorato all’Ambiente – quando gli operai avranno terminato la riparazione del tratto di rete fognaria interessato dai lavori.