rione toiano arrestoPOZZUOLI – Si chiamano Salvatore Garofalo, 24 anni ed Enzo Iadonisi, 32 anni, entrambi di Fuorigrotta e già noti alle forze dell’ordine, i due uomini fermati ieri dai carabinieri nel Rione Toiano e di cui ne avevamo dato notizia in anteprima. I due in sella a una Honda SH 300, lungo via Campi Flegrei hanno approfittato del semaforo rosso e affiancato l’autovettura su cui viaggiavano una 43enne e una 22enne. Le donne, insospettite e impaurite dal minaccioso sopraggiungere dello scooter, si sono allontanate deviando verso la zona di “Sotto al Monte”. Escamotage che però non è servito visto che i due rapinatori le hanno inseguite.

INSEGUITI E ARRESTATI – Arrivati al Rione Toiano, lungo via Tiberio, una pattuglia di carabinieri della stazione di Pozzuoli ha notato la scena e ha ingaggiato un inseguimento con i due a bordo dello scooter. La corsa è durata qualche chilometro. Quando i militari sono riusciti a bloccare la moto nei pressi delle “case parcheggio” i due hanno aggredito i carabinieri cercando di scappare, ma dopo una breve colluttazione i militari con l’ausilio di altri colleghi giunti sul posto, li hanno immobilizzati arrestandoli per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Alla scena hanno assistito decine di residenti e diversi bambini che si trovavano in strada. I due arrestati sono ora in attesa di rito direttissimo.