POZZUOLI – Incastrati dalle telecamere di videosorveglianza e identificati. In pochi giorni l’area ex Sofer di Pozzuoli è stata trasformata nuovamente in discarica a cielo aperto. Le telecamere di videosorveglianza hanno, però, consentito agli agenti della polizia municipale di beccare gli incivili che saranno sanzionati e denunciati. Un fenomeno, quello dello sversamento illecito di rifiuti e di materiali ingombranti, che continua ad essere ricorrente in alcune aree della città. Sia il Comune di Pozzuoli che i ‘caschi bianchi’ hanno messo in campo un pugno di ferro ai fini di contrastare gli scarichi abusivi di immondizia.