Parchimetro via carlo rosini (5)
Parchimetro devastato in via Rosini

POZZUOLI – Dopo furti e danneggiamenti di parcometri in vari punti della città e le denunce e gli appelli, gli episodi si sono ripetuti senza sosta, anche in luoghi pubblici e in orari diurni. Questo fatto ha indotto prima la ditta TMP, presso la quale erano stati noleggiati i primi parcometri, poi la “Traffic City Motion”, a cui era stato chiesto con procedura di gara urgente il noleggio di 24 parcometri per due mesi in attesa della gara annuale di maggio, a disdire il servizio per i gravi danni subiti. A quest’ultima ditta in particolare era stata chiesta la proroga di un mese del noleggio che scadeva il 24 aprile, in attesa dell’aggiudicazione della gara annuale per l’affidamento della concessione in fitto dei 59 parcometri necessari per l’attuazione del piano di sosta.

 

TROPPI FURTI – Ma il furto e danneggiamento di altre 4 macchinette verificatosi nelle ultime settimane, ha indotto la “Traffic City Motion” a non fornire più il servizio al Comune di Pozzuoli, nonostante gli inviti dell’amministrazione a proseguire il rapporto di noleggio per un altro mese. Da ieri, quindi, la ditta sta procedendo a mettere fuori servizio ed a rimuovere i parcometri. Per ovviare all’inconveniente l’ufficio Mobilità del Comune si è già attivato e sta interessando altri soggetti operanti nel settore per verificare la disponibilità al noleggio di parcometri per il periodo strettamente necessario. Per lunedì è previsto l’incontro con un operatore che potrebbe assicurare, in maniera tempestiva e forse già entro la fine della prossima settimana, l’installazione e la messa in esercizio dei nuovi parcometri.