POZZUOLI – Resta di scottante attualità il caso della scuola primaria Agnano-Pisciarelli: da una parte c’è l’esigenza di dover iniziare i lavori richiesti per l’adeguamento del plesso, dall’altra evidenti difficoltà di natura logistica visto che per consentire tali interventi, i dirigenti scolastici vorrebbero provvedere anche a una diversa sistemazione degli alunni. La coalizione “Noi con Manzoni” con un comunicato fa sapere l’importanza dell’avvio tempestivo dei lavori, chiedendo altresì alle istituzioni preposte che vengano portate regolarmente a termine le lezioni senza inficiare la serenità dei bambini. «La messa in sicurezza di qualsiasi edificio scolastico deve essere la priorità di ogni amministrazione. Riteniamo – si legge nella nota – che l’impresa aggiudicataria possa iniziare da subito i lavori solo in riferimento alle pertinenze esterne: tali lavori non dovranno creare alcun tipo di difficoltà agli alunni, bensì garantire la naturale conclusione dell’anno scolastico in assoluta tranquillità».