POZZUOLI – Il Gruppo consiliare del Partito Democratico risponde alle accuse che “Pozzuoli Ora!” ha rivolto all’amministrazione comunale in merito a “mancati interventi” in tema di sicurezza stradale e videosorveglianza nei quartieri (leggi qui). Con una nota inviata al nostro giornale dal capogruppo Vincenzo Daniele, il partito di maggioranza smentisce quanto affermato dal movimento di opposizione.

Vincenzo Daniele

LA NOTA – «È incredibile, inammissibile e non corrispondente al vero, quanto si afferma in un comunicato apparso sul web a firma Pozzuoli Ora! Basterebbe leggere attentamente il Programma Triennale delle Opere Pubbliche annualità 2018 per confermare il forte interesse di questa amministrazione nel programmare e finanziare interventi di viabilità volti a regolare il flusso veicolare e ridurre il pericolo di incidenti; vedi la rotonda di Licola – Depuratore. Inoltre i membri del Partito Democratico della Commissione Consiliare Permanente – Urbanistica e Viabilità – insieme ai colleghi di maggioranza e in sedute di commissioni puntualmente verbalizzate, sono stati promotori della proposta di effettuare uno studio che verificasse la fattibilità di costruzione di rotonde ex novo nelle zone nevralgiche e ad alto rischio incidenti della città; per esempio Monterusciello. Per l’ennesima volta si è scelto di fare inutile demagogia sui social a fronte di un intenso lavoro consiliare che ci vede attivamente impegnati, di concerto con l’incisiva azione del Sindaco, nell’individuazione di soluzione per i problemi che riguardano la nostra città.»