POZZUOLI – Mancata realizzazione di rotonde stradali e di impianti di videosorveglianza nei quartieri della città. E’ la denuncia che arriva dal movimento “Pozzuoli Ora” che rivolge un’aspra critica all’amministrazione comunale “rea” di essere “sorda” su una tematica importante qual è la sicurezza dei cittadini puteolani. “Le rotonde stradali sono sinonimo di riduzione degli incidenti e anche del traffico. Dati certi ormai sempre più riconosciuti, come sempre più ampio è il numero di rotonde che si realizzano. Dove? No, nella nostra Pozzuoli. -sostiene il movimento rappresentato in consiglio comunale da Raffaele Postiglione- In questo anno, prima in commissione poi in consiglio comunale, ci siamo battuti per realizzare rotonde agli incroci più critici nel quartiere di Monterusciello. La proposta è stata bocciata solo perché proveniva dall’opposizione, in sostanza il “no” della maggioranza, non ben motivato, era dovuto al solo fatto che eravamo stati noi a proporre. Noi continuiamo a batterci forti della certezza dei numeri: – 50% di incidenti e – 70% di attesa. Anche gli interventi -conclude la nota di “Pozzuoli Ora”- di questa Amministrazione in favore della sicurezza dei cittadini può essere espresso in percentuali: 0%, compreso la videosorveglianza tante volte annunciata e tornata in auge in questi giorni di rapine e paura.”