figliolia + borrelli + tozziPOZZUOLI – Tarda ad arrivare il piano protezione civile e il sindaco di Pozzuoli litiga con i Verdi. E’ accaduto questa mattina durante una trasmissione radiofonico dove il primo cittadino flegreo ha avuto uno scontro verbale con il consigliere regionale Francesco Borrelli e il consigliere comunale Paolo Tozzi. «Le scosse sono state avvertite in particolare nella zona di via Pisciarelli, ad Agnano, che dovrebbe essere l’epicentro del fenomeno – accusano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo del Sole che Ride al comune di Pozzuoli Paolo Tozzi – proprio dove vorrebbero trivellare per il geotermico e dove c’è da tempo un’attività fumarolica. Questo ennesimo sciame sismico ha dimostrato a nostro avviso ancora una volta quanto sia necessario avere un piano di evacuazione. Piano che aspettiamo da decenni dalla Protezione Civile nazionale e che è stato più volte annunciato e mai realizzato. Inoltre come per il Vesuvio anche nell’area flegrea la cittadinanza non è stata preparata su come affrontare queste emergenze. Per uno sciame sismico con piccole scosse c’è stata grande paura con persone che sono scese per strada e scuole evacuate. Non osiamo immaginare cosa succederebbe in caso di scosse forti. Per questo riteniamo gravissime le inadempienze di chi pur avendo speso milioni di euro di soldi pubblici per consulenze, incarichi e studi non ha mai prodotto a nostro avviso nulla di concreto per il territorio».

PIANO MAI REALIZZATO – Durante la trasmissione la “Radiazza”, condotta da Gianni Simioli su radio Marte, è stato ascoltato il vulcanologo Giuseppe Mastrolorenzo che ha ribadito la sua preoccupazione ed il suo allarme per la mancanza del piano di evacuazione. Da parte sua il Sindaco di Pozzuoli Enzo Figliolia anche lui sentito in diretta ha ribadito che la situazione è sotto controllo, che non c’è motivo di preoccuparsi e che tra poche settimane sarà presentato finalmente il piano di emergenza che tutti aspettano da tempo polemizzando con i Verdi. «L’annuncio del piano di emergenza dei Campi Flegrei – hanno risposto Borrelli e Tozzi – è stato fatto innumerevoli volte. Speriamo sia la volta buona anche se noi onestamente ci crediamo poco».