POZZUOLI – Furto d’auto e resistenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse i carabinieri della stazione di Monterusciello hanno tratto in arresto Antonio D’Oriano, 46enne di Pozzuoli. L’uomo è stato notato in coda ad un semaforo a bordo di un’Opel appena rubata in via Salvatore Di Giacomo. La portiera del veicolo presentava, infatti, segni di effrazione. Alla vista dei militari dell’Arma, l’uomo ha abbandonato la macchina e si è dato alla fuga a piedi. La sua corsa si è conclusa dopo pochi minuti.

L’ARRESTO – I carabinieri hanno bloccato D’Oriano dopo un breve inseguimento, riuscendo a fermarlo nonostante la sua resistenza. Dopo le formalità di rito in caserma, il 46enne di Pozzuoli è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.