POZZUOLI – E’ stata una giornata di mare che non dimenticheranno più padre e figlia, costretti a fare i conti con un topo gigante che si è infilato nello zainetto della ragazza. I due avevano fatto un tuffo nelle acque di Pozzuoli, nella zona meglio conosciuta come “aret i blocchi” quando, risalendo sugli scogli, hanno fatto la scoperta. La giovane, preso lo zainetto per tirare fuori la merenda, si è ritrovata un enorme topo che le è saltato addosso. Panico e urla e la fuga insieme al padre, spaventato anch’egli per l’accaduto. In zona da giorni si segnalano la presenza di grossi topi che, anche a causa dei rifiuti abbandonati tra gli scogli, stanno prendendo d’assalto la zona di via Napoli.

LA DENUNCIA – «E’ assurdo quanto sta accadendo, c’è un’invasione di topi e nessuno fa niente nonostante le segnalazioni che abbiamo fatto alle autorità competenti. – racconta Katia – Qui c’è bisogno di pulizia e manutenzione: noi che viviamo in zona e siamo affezionati a questo posto non possiamo pagare le colpe altrui e l’inciviltà di chi viene e abbandona i rifiuti. E’ vero c’è divieto di balneazione, ragion per cui non possiamo fare il bagno, ma almeno vogliamo prendere un pò di sole senza essere invasi dai topi».