POZZUOLI – Gli operai del Comune di Pozzuoli hanno completato la pulizia della necropoli di via Celle, che nei giorni scorsi risultava nuovamente ricoperta da erbacce e sterpaglie. Su disposizione dell’amministrazione, il personale comunale ha riportato alla luce, dopo alcuni giorni di lavoro e con l’aiuto di attrezzi meccanici, i resti dell’antico insediamento funerario romano.

LA PULIZIA – «Queste operazioni di intervento nei siti archeologici della città sono diventati ormai consuetudine – spiega l’assessore all’Ambiente Franco Cammino – I nostri operai sono impegnati periodicamente nei vari insediamenti presenti sul territorio cittadino e cerchiamo di tenerli puliti anche se purtroppo, per mancanza di personale della Soprintendenza, non possono essere visitati».

LE FOTO