BodyPart
Fuochi e botti illegali nascosti in uno scantinato

POZZUOLI – Un vero e proprio arsenale pirotecnico nascondeva nel suo scantinato il 24enne puteolano, P.N., in via Traversa Umberto I, nella zona di via Napoli. Merce rinvenuta e sequestrata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Pozzuoli, diretti dal Vice Questore Aggiunto Pasquale Toscano, che hanno denunciato in stato di libertà l’uomo, per il reato di detenzione illegale di materiale esplodente.

 

MERCE SEQUESTRATA – Nello specifico i poliziotti, impegnati nel controllo del territorio, nel tardo pomeriggio di ieri hanno trovato: 1 batteria di fuochi Immagine in linea pirotecnici che riportava sulla confezione la scritta Made in China di 22 chili, categoria IV; 2 confezioni contenenti complessivamente 10 razzi “Urano” categoria V gruppo C; 2 confezioni contenenti 18 candele romane categoria V; 6 confezioni contenenti n. 33 magie Sliiits categoria V; 6 confezioni contenenti complessivamente 540 razzi esplodenti categoria V; 2 batterie di fontane ” bella Venezia ” categoria V; 1 fontana pirotecnica con scritta “Fontana Torte” categoria II; 23 confezioni di petardini con scritta Pop Pop  contenenti ognuna di loro 50 petardini categoria V; 50 confezioni di petardini con scritta “Meteoriti” categoria I; 4 confezioni giochi pirici con scritta “Party popper”; 4 confezioni contenenti complessivamente 80 raudi categoria 2; 10 bengala riportanti scritta “Bengala prima misura  categoria V.