POZZUOLI – Il solito esercito di parcheggiatori abusivi anche questa mattina (come tutti i mercoledì) ha assediato il mercatino di Monterusciello. Tutte le strade adiacenti all’area mercatale sono state presidiate da numerosi illegali che hanno chiesto soldi agli automobilisti. “Prego, qualcosa a piacere” è la frase rivolta con insistenza a chi parcheggiava la propria vettura. Un fenomemo che non tende a placarsi nonostante i controlli e i daspo da parte delle forze dell’ordine. Il mercatino di Monterusciello è stato per anni fonte di guadagno del clan Longobardi e dei Ferro poi come emersa dall’inchiesta anticamorra Iron Men. La sua gestione era nelle mani di Domenico Illiano detto Mimì Malacarne”, secondo anche le parole del pentito Antonio Ferro. Un business che, stando a voci di quartiere, sembra essere ancora nelle mani della criminalità organizzata.