POZZUOLI – Oggi, nel giorno dedicato alla memoria dei Santi Angeli Custodi, alle ore 19, nella parrocchia santuario “Maria Regina della Pace” a Quarto, il diacono Mariano Amirante sarà ordinato sacerdote dal vescovo Gennaro Pascarella. La celebrazione eucaristica sarà celebrata nel rispetto delle misure anti Covid-19. «Sento forte nel cuore una profonda gratitudine al Signore per essersi mostrato a me vicino in tutti gli ‘angeli custodi’ che ha inviato sul mio cammino – dice don Mariano, in una nota diffusa dalla diocesi di Pozzuoli -. Ce l’ha messa davvero tutta per custodirmi. E ora questa chiamata alla custodia la rivolge a me. Trovo molto significativa la data che insieme al vescovo è stata scelta: il 2 ottobre, giorno in cui la Chiesa ricorda gli Angeli custodi. In fondo, il prete è un ‘angelo custode’, un messaggero della Buona Notizia, chiamato a custodire quei fratelli e quelle sorelle che incontra sul cammino. È questo quello che più desidero e che più mi emoziona: poter restituire al Signore, nella donazione totale e povera di me alla Chiesa, una minima parte di quella custodia e di quell’amore ricevuti in questi anni».

LE MESSE – Don Mariano presiederà per la prima volta l’Eucaristia nelle comunità parrocchiali che l’hanno accolto in questi anni: domenica 4 ottobre (ore 11.30), nella parrocchia Sacro Cuore di Gesù ai Gerolomini a Pozzuoli (celebrazione strettamente riservata alla luce delle restrizioni imposte dalle disposizioni di sicurezza anti Covid-19); domenica 4 ottobre (ore 19), nella parrocchia santuario Maria Regina della Pace a Quarto; domenica 11 ottobre (ore 10.30), nella parrocchia Buon Pastore e S. Francesco di Paola a Fuorigrotta.