POZZUOLI – La notte scorsa sono state rubate a Pozzuoli 40 caditoie. Il furto è avvenuto nelle zone di Monterusciello, Rione Toiano, Rione Gescal e Arcofelice lato Domitiana. «È uno scempio che si è ripetuto varie volte lungo le strade cittadine causando oltretutto un pericolo per pedoni e autovetture – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Figliolia -. Voglio fare un appello al senso civico dei miei concittadini e ai doveri di una comunità responsabile: chiunque noti persone ai bordi delle strade intente a frugare nei pressi dei tombini o dei chiusini, avvisi subito la polizia municipale o le altre forze di polizia. Le forze dell’ordine intensificheranno i controlli e dovranno scoprire i colpevoli di questi furti che costano caro all’intera collettività, ma ognuno di noi ha il dovere di mostrare il proprio senso civico, denunciando subito. Sono convinto che un compito importante nella quotidiana lotta contro vandali e ladri lo svolgono anche i cittadini comuni. Si dimostra di voler difendere e di amare il proprio territorio anche in questo modo».