di Angelo Greco

Figliolia (1)
Il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia

POZZUOLI – E’ caos in casa Puteolana. Questa mattina, come annunciato dallo stringato comunicato stampa diramato nella serata di domenica, il presidente Gennaro Capuano ha consegnato il titolo sportivo della SSD Puteolana 1902 nella mani del Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia. Ma, colpo di scena, il sindaco di Pozzuoli ha rifiutato il titolo e si è preso qualche ora per pensarci su: già questa sera potrebbe arrivare una posizione chiara da parte dell’amministrazione, che in estate ha fortemente voluto il salvataggio della squadra. Un gesto, quello messo in atto da Capuano, che nasconde dietro una chiara delusione dell’attuale patron dei granata verso le promesse di sponsorizzazioni arrivate in estate dall’amministrazione comunale e non concretizzate fino ad ora, o arrivate solo in piccola parte. Il presidente del salvataggio estivo dunque alza bandiera bianca e rimette il destino della Puteolana nelle mani dell’amministrazione.

 

capuano
Il presidente della Puteolana, Gennaro Capuano

TIFOSI AL SEGUITO – Il presidente granata questa mattina non era solo al comune infatti una ventina di tifosi, tra rappresentanti del Cuore Granata degli Old Fighters e singoli appassionati, si sono radunati fuori le palazzine di via Tito Livio a Toiano per far sentire la loro presenza ad un’amministrazione a loro detta fallace sul “tema Puteolana”.

 

UNA CRISI CHE VIENE DA LONTANO – Quello di oggi è uno dei tanti momenti di crisi vissuti negli ultimi mesi. Dopo un salvataggio arrivato in extremis più volte Capuano ha lanciato l’SOS arrivando a dimettersi ad inizio campionato. Solo nuove rassicurazioni da parte dell’amministrazione riuscirono a far desistere il patron granata dal confermare la sua scelta di abbandonare la presidenza. Che si sia vermanete arrivati al punto di non ritorno? Solo le prossime ore potranno dire se la “nuova Puteolana” sognata in estate è morta prima di nascere.