di Gennaro Del Giudice

l'Assessore allo sport Francesco Fumo
l’Assessore allo sport Francesco Fumo

POZZUOLI – Bufera nella Giunta Figliolia, si è dimesso l’Assessore allo Sport, Turismo e Cultura Francesco Fumo. Tra i motivi alla base della decisione, che rischia di aprire una crisi all’interno del Partito Democratico di cui Fumo è uno storico componente, una lettera di richiamo che il Sindaco Vincenzo Figliolia aveva inviato all’assessore dimissionario e al collega Carlo Morra «Mi sono dimesso dopo aver ricevuto una lettera che ritengo offensiva da parte del Sindaco. A livello umano sono offeso anche in virtù dell’amicizia che ho con lui, non ha avuto nemmeno la sensibilità di chiamarmi facendo sua una lamentela di un consigliere comunale – spiega Francesco Fumo, rappresentante dell’area del PD cittadino a cui fa riferimento il capogruppo Elio Buono.- Il mio è un malessere che nasce dalla situazione attuale del partito e da questa lettera che è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. In un paese come l’Italia in cui nessuno si dimette ecco che oggi io mi dimetto e faccio un passo indietro. Con zero euro in bilancio siamo stati accusati di non programmare eventi natalizi e spettacoli all’altezza. Poi arriva un consigliere che è molto assente ma che parla tanto, e il sindaco ha accolto le sue lamentele e le ha fatte sue. Chi fa il sindaco deve stare attento a ciò che scrive».

 

Figliolia (13)
Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia

FUMO PUNZECCHIA – Un rapporto tra Franco Fumo e Vincenzo Figliolia andato a deteriorarsi negli ultimi tempi dopo l’attacco del consigliere di maggioranza del PD Nicola Della Corte che, nei giorni scorsi, aveva accusato gli assessori Fumo e Morra, rispettivamente titolari delle deleghe al Tempo Libero e Attività Produttive e Commercio, di non aver programmato un adeguato cartellone per le festività natalizie. Critiche a cui era seguita una lettera di rimprovero da parte del Sindaco Figliolia che non è stata digerita dai due componenti della Giunta comunale « Dopo di me vedo bene un assessore bello e giovane, consiglio al sindaco un manager di successo come il consigliere Nicola Della Corte. – afferma con ironia l’ormai ex assessore – fino a qualche anno fa a Pozzuoli era venuto Sting, c’erano stati i Rolling Stones ed io non sono stato capace di fare niente. Faccio mea culpa anche per la situazione della Puteolana a cui non abbiamo dato un sostegno come promesso al presidente Capuano. Continuerò a fare politica, quella nessuno me la può togliere».

 

Nicola Della Corte
Il consigliere comunale, Nicola Della Corte

IL SINDACO SMENTISCE – Dimissioni che saranno protocollate domani mattina dopo che nella giornata di oggi alcuni consiglieri comunali avevano tentato di far desistere dall’interno Franco Fumo «Lo hanno fatto per affetto ma le mie dimissioni sono irrevocabili». Intanto lo stesso Sindaco Vincenzo Figliolia, che nei giorni scorsi aveva avviato una serie di consultazioni in vista di un rimpasto di Giunta, ha negato di essere a conoscenza della decisione di Fumo «Non ne so nulla, non ho ricevuto niente. Franco Fumo è un assessore del comune di Pozzuoli» si è limitato a dire in serata il primo cittadino Vincenzo Figliolia.