Maltempo (3)
Il maltempo flagellerà i Campi Flegrei

CAMPI FLEGREI – Le prime avvisaglie di freddo e cattivo tempo già sono giunte, ma la situazione peggiorerà ed entrerà nel pieno da domani (mercoledì 5 novembre). Si formerà infatti un vortice di bassa pressione tra Baleari e Sardegna, che richiamerà correnti umide ed instabili dai quadranti meridionali sulle centrali tirreniche, la cui massima espressione di criticità è prevista a metà settimana per durare fino a venerdì.

ZONE A RISCHIO – Dunque nei Campi Flegrei piogge significative anche a carattere temporalesco; attenzione particolare al periodo che va da mercoledì pomeriggio e giovedì mattina, quando potranno verificarsi rovesci anche particolarmente intensi a carattere di nubifragio, con accumuli localmente superiori ai 70-80 millimetri in poche ore. Stando agli ultimi aggiornamenti le aree più a rischio sono quelle del basso Lazio e dell’alta Campania, in particolare province di Latina, Frosinone, Caserta e Napoli. Non esclusi allagamenti e locali dissesti idrogeologici. Nel frattempo venti di Scirocco anche forti batteranno le coste, con raffiche anche superiori ai 60-70km/h, con mareggiate e possibili disagi nei collegamenti con le isole minori.