Il consigliere Pd Della Corte inviato a Bruxelles

POZZUOLI – Missione a Bruxelles, al Parlamento Europeo, per il consigliere comunale del Pd Nicola Della Corte, su delega del sindaco Vincenzo Figliolia. Con l’eurodeputato Andrea Cozzolino, il consigliere comunale Della Corte ha preso parte alla missione istituzionale insieme a numerosi sindaci e amministratori locali dei Comuni della provincia di Napoli. Tema del viaggio istituzionale a Bruxelles è stato il miglior utilizzo dei 325 miliardi di euro di fondi europei destinati al periodo 2014-2020.

 

Nicola Della Corte

LA MISSION – «Pozzuoli si trova in una posizione di vantaggio, o meglio, si può trovare in una situazione di vantaggio perché dopo aver beneficiato dei fondi per i progetti PIUEuropa, e se dimostriamo di usare bene quei fondi e completare i lavori entro il dicembre 2015, allora avremo un rating economico-finanziario migliore che ci consentirà di ottenere altri fondi europei – sottolinea Nicola Della Corte – Dobbiamo quindi fare bene il PIUEuropa per avere un riconoscimento economico dalla Comunità Europea che ci consentirà di intercettare altri fondi. Il sindaco Vincenzo Figliolia ha dimostrato fin dal suo insediamento di voler investire sul futuro di Pozzuoli, ottimizzando e spendendo al meglio i fondi comunitari. Quest’amministrazione comunale ha tirato fuori dai cassetti gli otto progetti di rilancio di Pozzuoli con il PIUEuropa e tra pochi giorni apriranno i cantieri per la trasformazione urbana. Per il futuro l’Europa ha stanziato una somma che si aggira intorno ai 325 miliardi. Questi fondi sono un’opportunità diretta per i comuni i quali, in partenariato con altre Istituzioni, possono partecipare alle diverse occasioni di investimento. E’ un’occasione da non perdere e Pozzuoli è tra i Comuni più attivi in tal senso».