cavallo_viacampana

POZZUOLI – Dieci giorni di tempo per risanare l’intera area e donare ai loro animali un habitat più consono. E’ quanto stato prescritto ai proprietari di un cavallo e di un pony, dopo l’arrivo della polizia e della Forestale in via Campana.

LA VIDEODENUNCIA – Ad attirare l’attenzione sull’area è stato un uomo di Quarto che ha notato un cavallo visibilmente sottopeso all’interno di una sorta di box in muratura, immediatamente a ridosso dell’antica via romana. L’uomo ha voluto documentare lo stato in cui si trovassero gli animali attraverso un video girato con il telefonino. Ma subito notato e “invitato” dai proprietari a mettere via lo smartphone, l’uomo ha chiamato il 113. Quella che in un primo momento era una segnalazione di una rissa, si è invece tramutato in qualcos’altro. Sul posto, infatti, sono giunti poco dopo anche gli uomini del Corpo forestale dello Stato e i veterinari dell’Asl Napoli 2 Nord.

AREA DA RIPULIRE – Il cavallo, affetto da una patologia, ma regolarmente acquistato dai proprietari e dotato di microchip, è stato sottoposto a sequestro sanitario. Ma, come detto, i proprietari dell’area avranno dieci giorni di tempo per portare via i rifiuti di vario genere accatastati un po’ ovunque.