POZZUOLI – All’indomani della bufera provocata dall’inchiesta sul Rione Terra e l’iscrizione nel registro degli indagati del sindaco di Pozzuoli e di altre 5 persone è andato deserto oggi il consiglio comunale, in programma per le 15 in prima convocazione. All’ordine del giorno vi era l’approvazione del rendiconto della gestione per l’esercizio 2021. L’assise, come da programma, è stata rinviata alle 16 di domani (in seconda convocazione) nell’aula consiliare “Nino Gentile” di via Tito Livio al Rione Toiano.