Un momento della finale dello scorso anno
Un momento della finale dello scorso anno

POZZUOLI – È iniziato nella solita entusiasmante cornice di pubblico il memorial “Loris e Daniele” l’ormai storico torneo di calcetto che si disputa in memoria dei due amici Loris e Daniele violentemente uccisi nell’ottobre del 2006. Anche quest’anno il cemento del Bognar ospiterà 16 compagini divise in 4 gironi che si daranno leale battaglia per aggiudicarsi quello che ormai è un appuntamento sportivo e sociale classico dell’estate puteolana.

 

16 SQUADRE AL VIA –  Saranno ben 17 giorni dedicati alle fasi eliminatorie (dal 9 al 26 giugno) due partite al giorno per girone che decideranno la griglia play off. Le “fantastiche otto”, le prime due per ogni girone, poi si confronteranno nella fase eliminatoria che sarà il clou del torneo. Come sempre lo spirito del “Loris e Daniele” va ben oltre l’evento calcistico (sempre comunque di ottimo livello), l’anima del torneo è quella di ricordare i due giovani amici con quello che amavano di più: calcio ed aggregazione.

 

SEMPRE IN MEMORIA DEI DUE GIOVANI – Per evitare che la memoria dei due giovani ragazzi potesse essere infangato da potenziali comportamenti che poco hanno a che fare con lo spirito del torneo quest’anno gli organizzatori hanno ristretto la cerchia dei partecipanti a chi in passato ha giocato il torneo, oltre agli amici storici di Loris e Daniele. Una decisione questa messa in campo per evitare che il torneo possa tramutarsi in “qualunque” campionato di calcetto. Per la cronaca che due fare inaugurali sono state entrambe tiratissime con l’Hellas Puteoli che ha battuto la Lokomotiv 5 – 4  ed il pareggio 2 – 2 tra Serenissima (campioni uscenti) e LD Ranger. È possibile seguire tutti i risultati sul sito www.torneolorisedaniele.it e ascoltare le diretta sul web radio “Tutto il Bognar minuto per minuto”