di Angelo Greco

La "scoperta" dei piccoli al mare
La “scoperta” dei piccoli al mare

POZZUOLI – Una mascella di un animale rinvenuta dai bambini mentre giocano con la sabbia. E’ questo il ricordo di una giornata di mare a Lucrino per alcuni piccoli in spiaggia con la famiglia che invece delle classiche conchiglie  colorate si sono ritrovati a giocare con un pezzo di cranio. La macabra scoperta è avvenuta intorno alle 10 di questa mattina nel lido Montenuovo. Mentre giocavano sul bagnasciuga i piccoli, scavando tra la sabbia, hanno trovato un osso proveniente da un cranio verosimilmente di un animale. Il “pezzo” in questione è il lato sinistro di una mandibola alla quale sono ancora attaccati alcuni denti. Difficile stabilire di quale animale si tratti, certo è che non siamo difronte alle solite conchiglie che si possono trovare in riva al mare e da portare a casa come “ricordo”.