POZZUOLI – Stamattina i Falchi della Squadra Mobile hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 24 settembre 2021 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di Antonio Caccavale, 61enne di Pozzuoli, poiché condannato alla pena di 7 anni di reclusione e ad una multa di 4000 euro per riciclaggio commesso a Qualiano da settembre a ottobre 2005.

I PRECEDENTI – Caccavale era stato arrestato nel 2012 mentre tentava di rubare lo scooter di proprietà di un poliziotto che, insieme ad alcuni colleghi giunti in supporto, lo aveva inseguito e ammanettato. Stesso epilogo nel 2017, questa volta nel centro storico di Pozzuoli dove il 61enne, insieme a un complice, aveva tentato di rubare uno scooter. In quell’occasione fu notato da alcuni agenti in borghese che, insieme ai colleghi di una volante, bloccarono e arrestarono i due nei pressi del porto.