POZZUOLI – Nei giorni scorsi il Presidente dell’Osservatorio per la Tutela dell’Ambiente e della Salute (OTAS), Ciro Di Francia, ha invitato il Ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Dario Franceschini  ad una visita a Pozzuoli, e nella zona flegrea, quale concreto segnale di attenzione per la valorizzazione dell’inestimabile patrimonio storico-artistico-culturale.

LA LETTERA – Tramite il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, il segretario particolare del Ministro, Giuseppe Battaglia, ha inviato la seguente risposta: “Gentile Professor Di Francia, il Ministro Franceschini mi prega di ringraziarLa per le belle parole di stima e considerazione che gli ha rivolto e anche più per gli auguri di un proficuo lavoro. Il Parco archeologico dei Campi Flegrei è all’interno di un ampio progetto di valorizzazione degli scavi e dell’intero patrimonio storico-artistico del territorio, fortemente voluto e sostenuto dal Ministro e che continuerà ad essere al centro della sua attenzione, pur non potendo, per pressanti impegni istituzionali, accettare il suo cortese invito. Voglia gradire, a nome del Ministro e mio personale, i più cordiali saluti”. Da parte sua il presidente dell’OTAS ha accolto favorevolmente la cortese risposta del Ministro Franceschini “Le Associazioni del territorio auspicano che in tempi brevi si possa determinare una svolta, nella convinzione che la valorizzazione per patrimonio archeologico potrà determinare condizioni di sviluppo e di occupazione per tutto il comprensorio flegreo”.