Un momento di gara 1
Un momento di gara 1

VOLLA – Il Rione Terra ad un passo dall’impresa, a Volla i puteolani perdono 15 – 13 al quinto set dopo una battaglia durata 2 ore e mezza. Una battaglia quella di Volla, davanti ad un palazzetto gremito,durante la quale i puteolani si sono battuti come leoni dando m’impressione di poter tornare a casa con la vittoria.

LA GARA – Coach Cirillo mette in campo il sestetto base con Porzio a palleggio e Di Napoli opposto, Frongillo e Amato a centro , Matano e Palumbo di banda e D’amore libero. Nel primo set il Rione Terra Pozzuoli Volley, parte determinato alla ricerca della vittoria in trasferta. A nulla possono i giocatori del Volla contro le schiacciate di Palumbo e Di Napoli. I puteolani si portano avanti di 6 lunghezze ma sul punteggio di 16-10 nasce una diatriba sotto rete tra Di Napoli e l’avversario Settembre che fa perdere di lucidità l’intera squadra del Rione Terra Pozzuoli Volley. Il Volla approfitta di questo momento di difficoltà e recupera punti portandosi in parità ma nel finale sul 24 pari i puteolani trovano le 2 stoccate vincenti che permettono di vincere il set. Nonostante vinto il set, i puteolani nel secondo set non sono tranquilli e non riescono a giocare come sanno. Si innervosiscono tanto e permettono agli avversari di rientrare in partita perdendo il set con il punteggio di 25-18. Tramortiti dalla sconfitta del set, i ragazzi di Cirillo, sono ancora poco sereni, molto nervosi, giocano molto male che abbinando una decisione discutibile dell’arbitro che li innervosisce perdono il set 25-19. Nel quarto set, Cirillo inserisce capitan Della Monica al posto di Palumbo che stava giocando con la febbre. La squadra a questo punto trova il giusto equilibrio tattico e mentale, ritrova le forze per riprendersi dal momento negativo dell’incontro e riprende a giocare con maggiore dinamicità e forza esplosiva. Di Napoli e Matano riprendono a giocare ,i centrali a murare e con un D’amore come infallibile baluardo in difesa i puteolani vincono il set 25-15. Si và quindi al tie-break , una vera e propria lotteria, con i puteolani ormai rientrati in gara. Nel quinto set il Rione Terra si porta avanti e girano il cambio campo sul punteggio di 8-5. Sul 10 a 7 per il Rione Terra Pozzuoli Volley si innesca un nuovo black-out mentale nei puteolani che favoriscono il Volla nel recupero. Si arriva sul 10 pari per poi permettere il Volla di portarsi in vantaggio sul punteggio di 13-11 grazie alle battute in salto di Libraro del Volla. I ragazzi di Cirillo con 2 murate si portano sul 13 pari ma gli avversari trovano 2 stoccate vincenti che permettono di vincere set e partita.

LE IMPRESSIONI – Fiducioso per il ritorno coach Cirillo che a fine gara dichiara: «Partita combattuta in cui non siamo riusciti a imprimere il nostro gioco e che è stata caratterizzata dal nostro nervosismo. Il Volla invece ha nel carattere e nella personalità la propria forza. Sono ragazzi che giocano fino all’ultimo punto e nel tie-break l’hanno dimostrato. Ora ci giochiamo tutto nella gara di ritorno a Pozzuoli, abbiamo tutte le carte in regola per riequilibrare le sorti ma serve una grossa attenzione e prestazione di carattere», gli fa da eco il team manager Coratella «Con un po’ di fortuna e maggiore tranquillità avremmo potuto portare a casa la vittoria che c’avrebbe fatto gestire la gara di ritorno con più serenità. Confidiamo nella gara di ritorno perché giocheremo a Pozzuoli e siamo certi che avremo tanti supporter che ci sosterranno dal primo all’ultimo punto». Appuntamento mercoledì 20 al PalaErrico per una gara 2 tutta vivere