Bella vittoria dello Sporting Club Flegreo contro il Catania
Bella vittoria dello Sporting Club Flegreo contro il Catania

POZZUOLI – Il Flegreo ci mette il cuore, l’orgoglio e la determinazione e con una grande prestazione di squadra ridimensiona la bella realtà del Blu Team di Catania ottenendo una schiacciante vittoria per 12 a 5. Le pallanuotiste di Lignano riscattano prontamente la sconfitta nel derby con l’Acquachiara e con la bella vittoria casalinga si proiettano ai piani alti della classifica.

 

LA GARA – Le catanesi partono bene e dopo un minuto di gioco passano in vantaggio in controfuga con una bella conclusione di Iuppa. Ma il Flegreo non è intenzionato a lasciare campo alle avversarie e prontamente reagisce sfruttando alla perfezione l’uomo in più: Anastasio F.  dalla distanza colpisce con il suo marchio di fabbrica e riporta in parità i gialloblu. Il Catania reagisce ma trova sulla propria strada una grande Marina Noro che con ottimi interventi nega la gioia del gol alle avversarie. Il Flegreo è ancora una volta abile nello sfruttare la superiorità numerica e con Ferrone si porta in vantaggio. Il Catania continua a concedere l’uomo in più e le ragazze di Lignano continuano ad approfittarne: questa volta è Loffredo a prendere posizione d’esperienza  e spedire alle spalle di Messina. Un secondo quarto molto combattuto si apre con un rigore per le ospiti, ma Salanitro fallisce la conclusione. Mele è un vero baluardo difensivo e con grinta e caparbia riesce a recuperare palloni e immolarsi a difesa della propria porta. Il Blu Team prova a rientrare in partita ma nel finale di quarto il talento di Anastasio F. porta il Flegreo sul 4 a 1. A pochi secondi dalla fine è Loffredo a inventare un gol di grande caratura tecnica e grazie ad un intervento prodigioso di Noro  nel finale di quarto le avversarie restano a meno 4.

 

DOPO IL RIPOSO –  Nel terzo quarto esce fuori il talento delle catanesi e con una scatenata Plamieri rientrano in partita fino a meno uno. Ma nel finale di tempo ci pensa Mele a dare ossigeno alle compagne e respingere le avversarie sul meno 2 con la realizzazione di un rigore. Nell’ultimo quarto si esaltano le pallanuotiste dello Sporting Club Flegreo che travolgono le catanesi con un serie di realizzazioni in rapida successioni. È Anastasio F. ad aprire il quarto, ancora una volta brava a sfruttare il giro palla della squadra a uomo in più e realizzare il sesto gol. Seguono due reti in pochi secondi di Loffredo e Anastasio R. che ipotecano la vittoria e spengono l’entusiasmo delle avversarie. Il 10 a 4 è di Ferrone, infallibile quando mira la porta dalla lunga distanza. Nel finale la tripletta di Loffredo e il gol di Mele suggellano il risultato sul 12 a 5.

 

SQUADRA IN CRESCITA – Prova convincente quella offerta dalle ragazze di Lignano; una prestazione di maturità e carattere che conferma i progressi e la crescita rispetto alle prime uscite stagionali. La prossima trasferta di Pescara è tra le più impegnative della stagione e le ragazze del Flegreo sono chiamate a confermarsi per restare aggrappate  al treno delle grandi.

Sporting Club Flegreo: Noro, De Fraia, Mele 2,Campese, Ferrone 3, Loffredo 3, Vitiello, D’Oriano, Anastasio F. 3, Altieri, Salemme, Anastasio R. 1, Izzo. All. Lignano

Blu Team Catania: Messina, Iuppa 1, Bucisca, 1, Salanitro, Borrello, Mirabella, Privitera, Buccheri, Campione, Strano, Palmieri 3, Barone. All. Vinciguerra

Parziali: 3-1; 2-0; 1-3; 6-1