GIUGLIANO – I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Giugliano sono stati impegnati in un servizio anti-droga. I militari hanno perquisito diverse abitazioni “sospette”. Durante le operazioni è finito in manette un 26enne di origini polacche. I carabinieri hanno controllato la sua abitazione a via Marchesella e lì sono stati rinvenuti e sequestrati 117 involucri di hashish per un peso complessivo di 512 grammi. Nell’abitazione dell’uomo sono stati trovati anche 545 grammi di cocaina che sono stati sequestrati insieme a diverso materiale da “taglio” e per il confezionamento della droga. L’arrestato – che dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio – è stato condotto al carcere in attesa di giudizio.