Il saluto di Natale del 2020 dell’ASL Napoli 2 Nord è stato trasmesso in streaming ed ha visto per protagonisti gli operatori sanitari collegati dal “Casello tamponi”, da un reparto di terapia intensiva e dalla centrale del 118. Le loro testimonianze sono state ascoltate dal Presidente Vincenzo De Luca – in collegamento dalla Regione – e dal Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord, Antonio d’Amore.

LA BATTAGLIA – Ha detto il Presidente Vincenzo de Luca: “Grazie a tutti quanti voi per il lavoro straordinario che avete fatto in questi mesi. Senza la vostra passione, il vostro impegno e il vostro coraggio non saremmo riusciti ad affrontare questa battaglia. Oggi, non abbiamo avuto la possibilità di incontrarci di persona, avremo modo di farlo il prossimo anno, così da stringerci la mano. Dobbiamo continuare così, la battaglia è ancora in corso e invito tutto il personale delle organizzazioni sanitarie a sottoporsi alla vaccinazione. Avremo nella Napoli 2 altri impegni che sono precedenti all’epidemia, in particolare noi dobbiamo completare progetti di ampliamenti ospedaliero e di reclutamento di nuovo personale.”

IL CORAGGIO – Nel corso dell’evento è stato trasmesso il video “Oltre la paura, vicini alle persone” che testimonia l’esperienza umana e professionale degli operatori sanitari dell’ASL Napoli 2 Nord. Dice Antonio d’Amore: “Abbiamo oggi voluto raccontare una storia che ci permettesse di ringraziare tutte quelle donne e uomini che in questi 10 mesi senza risparmiarsi hanno contrastato un nemico invisibile e temibile con abnegazione, sacrificio, professionalità e coraggio. Alcune di queste persone hanno pagato con la vita o con la malattia questo loro impegno. Per questi motivi oggi siamo qui.” Il video “oltre la paura, vicini alle persone” e la registrazione dell’evento di saluto svoltosi alle 10.30 del 22/12/2020 sono visibili sul sito: www.viciniallepersone.it, dedicato all’evento.