torregavetaMONTE DI PROCIDA – «Gli studenti residenti sul nostro territorio che frequentano istituti secondari e universitari in provincia di Napoli potranno usufruire delle agevolazioni tariffarie dei mezzi pubblici». Lo annuncia il vicesindaco Teresa Coppola attraverso un avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente. La somma messa a disposizione dal Comune ammonta a 3mila euro, ed è fissata in: «139 euro per la tratta Monte di Procida-Napoli; 87 euro per la tratta Monte di Procida-Pozzuoli e 169 euro per l’utilizzo di linee di trasporto private». Una cifra certamente esigua ma che tuttavia rappresenterà una boccata d’ossigeno per quelle famiglie che si trovano sempre più in difficoltà a far fronte alle spese quotidiane.

teresaI BENEFICIARI – Per accedere al beneficio è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: iscrizione e frequenza ad istituti secondari ed universitari in provincia di Napoli; reddito familiare inferiore o uguale alla soglia economica di 21mila 691,19 euro relativo all’Ise di una famiglia tipo composta da tre persone e corrispondente ad un Isee di 10mila 633 euro. In caso di attestazione Isee pari a zero è richiesto ai dichiaranti di attestare e quantificare, pena l’esclusione dal beneficio, le fonti ed i mezzi dai quali il nucleo familiare ha tratto sostentamento. «I contributi saranno riconosciuti sulla base di graduatoria – conclude l’assessore Coppola – che sarà stilata in ragione di istituti di frequenza e di Isee sino a concorrenza della somma disponibile». Le domande, la cui modulistica è a disposizione presso l’Ufficio Servizi Sociali, dovranno essere presentate entro e non oltre il 15 gennaio 2016.