MONTE DI PROCIDA – Per recuperare i luoghi culturali dimenticati il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro. Fino alle ore 24 di quest’oggi, martedì 31 maggio, tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo di posta elettronica [email protected] un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare. Il Comune di Monte di Procida rende noto attraverso un comunicato diffuso a mezzo stampa che l’Amministrazione Pugliese ha candidato alla Presidenza del Consiglio quali “sue” bellezze Villa Matarese e la Marina di Torrefumo. Pertanto, invita la cittadinanza ad inviare una mail all’indirizzo sopraindicato copiando ed incollando i testi che, di seguito, riportiamo.

Villa Matarese 1VILLA MATARESE – Per Villa Matarese, occorre scrivere nell’oggetto: “Villa Matarese, la villa comunale della Cultura e delle Associazioni. Monte di Procida (Na) – Campania”. Il testo, invece, è il seguente: «Completare Villa Matarese, antica dimora di fine ‘800, per restituirla ai cittadini che potranno così essere protagonisti della gestione e dell’utilizzo, dando vita alla Villa comunale della Cultura e delle Associazioni».

lago torrefumoMARINA DI TORREFUMO – Per quanto concerne la Marina di Torrefumo, l’oggetto è: “Marina di Torrefumo, passeggiata attrezzata per il tempo libero e la Cultura. Monte di Procida (Na) – Campania”. La proposta: «Funzionalizzare la passeggiata di Marina di Torrefumo, oltre 1 km di percorso pedonale di unica bellezza, tra breccia museo, isole (Capri, Procida e Ischia) e macchia mediterranea, per la realizzazione di attività culturali e ludico – ricreative, con il supporto delle associazioni locali».