di Gennaro Del Giudice

I primi soccorsi al 27enne nella vettura ribaltata

POZZUOLI – Spaventoso incidente nel pomeriggio di sabato lungo la SS7 Quater, tra gli svincoli di Licola e Varcaturo, dove un’auto si è ribaltata finendo in un canale dopo un volo di diversi metri. Nell’impatto è rimasto gravemente ferito R.G., 27 anni, residente a Pozzuoli nel quartiere di Monterusciello. Ferita anche  la donna che si trovava con lui a bordo di una Fiat Punto di colore nero. L’incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la corsia in direzione Lago Patria. Il 27enne, rimasto gravemente ferito e in stato di incoscienza dopo l’impatto, è stato subito soccorso da un chirurgo dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli che ha prestato i primi aiuti calandosi nel canale tra acqua e fango. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Stradale che in queste ore stanno ricostruendo l’accaduto. L’uomo è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli dove è attualmente ricoverato.

 

AUTO IMPAZZITA –  Secondo le prime ricostruzioni i due stavano viaggiando in direzione Giugliano, quando, forse a causa della pioggia e dell’alta velocità, il conducente ha perso il controllo della vettura finendo contro lo spartitraffico. A quel punto l’auto “impazzita” ha proseguito la sua corsa schiantandosi contro un pilastro della segnaletica (ai margini della carreggiata), prima di ribaltarsi e finire sottosopra in un canale che sorge nel vicino terreno. Uno schianto terribile al quale hanno assistito diversi automobilisti che in quel momento transitavano lungo la strada statale. Tra questi il medico della Schiana che si è precipitato per prestare i primi soccorsi. Dopo l’incidente il tratto di strada tra gli svincoli di Licola e Varcaturo è rimasto paralizzato per diverse ore.  Sequestrata l’auto che è stata affidata dal Pm di turno al deposito giudiziario in attesa di ulteriori accertamenti.

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]