POZZUOLI – Dopo le proteste, la paura, la crisi che ha colpito un intero settore torna il sereno tra i ristoratori flegrei. Le graduali riaperture hanno riportato il sorriso e nuovi spiragli. Così, per mettere alle spalle i momenti bui, che un gruppo di ristoratori fautori del movimento di protesta che nei mesi scorsi ha acceso i riflettori sulle difficoltà del settore, si sono dati appuntamento presso l’Akademia dell’amico Adriano Gigante a Lucrino. Una festa tra amici, tra brindisi e risate per vivere insieme momenti di allegri e relax. All’evento hanno partecipato titolari di ristoranti e agenti. Tra questi: Stefano Di Nardo, Attilio Maroder (titolare del Ristorante Maroder), Francesco D’Alena (patron di “Officine Nautilis”), Antonio Di Donato (patron del ristorante “Il Sestante”), Damiano Puglisi e Fabio Marticano (agenti di Quintodecimo e Camillucci).