POZZUOLI – La terra trema ancora a Pozzuoli. Nella serata di ieri i sismografi hanno registrato un evento di magnitudo 1,6 localizzato nell’area Solfatara-Pisciarelli. Il sisma si è verificato alle 22:49 alla profondità di 1,5 chilometri. L’evento, secondo le testimonianze dei cittadini, è stato accompagnato da un boato avvertito soprattutto dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro. Nessuna segnalazione di danni o disagi da parte della popolazione è pervenuta né alla polizia municipale, né al presidio notturno attivo presso l’Ufficio di Protezione Civile. Anche nel corso delle verifiche effettuate non sono stati rilevati danni o altri effetti significativi conseguenti.

IL BOLLETTINO – Nella settimana dal 14 al 20 marzo nell’area dei Campi Flegrei sono stati registrati 125 terremoti. L’evento delle 14:14 dello scorso 16 marzo con magnitudo 3.5 risulta l’evento di maggiore energia registrato a partire dalla ripresa dell’attuale fase bradisismica iniziata nel 2005, ma è anche l’evento più energetico registrato dal 1985.