PALMA CAMPANIA – Quando ha compreso le intenzioni della moglie, gli si è offuscata la vista. Un effetto probabilmente legato più al vizio del gioco che al comportamento della compagna. Per evitare che prosciugasse il conto corrente di famiglia, la donna aveva iniziato a prelevare denaro al bancomat così da metterlo da parte. Serviva per gli affari di famiglia, per le bollette, la spesa e di certo non per puntare alle slot. Il marito ha capito tutto e quando si è ritrovato al verde, ha speso gli ultimi euro che aveva per acquistare benzina. E poi ha incendiato lo sportello bancomat, quello della filiale dalla quale prelevava la moglie. Le immagini di sorveglianza lo hanno tradito e i carabinieri della stazione di Palma Campania lo hanno facilmente individuato. Per il 36enne incensurato, una denuncia per danneggiamento seguito da incendio