POZZUOLI – Tamponi effettuati all’ospedale di Pozzuoli persi o dirottati altrove. E’ la denuncia shock che arriva dal consigliere regionale Maria Grazie di Scala: «I tamponi di Ischia, Procida e Pozzuoli destinati al Cotugno? Alcuni persi, altri dirottati altrove» ha detto l’esponente di Forza Italia che sulla questione ha presentato una serie di richieste di accesso agli atti. «Dall’11 marzo scorso fino al 3 aprile, l’Asl Napoli 2 Nord ha deciso di affidare ad un’azienda privata il servizio di trasferimento dei tamponi al Cotugno preventivando una spesa di circa 1.000 euro al giorno. Nonostante questo non sono mancati i casi di tamponi mai rinvenuti perché andati persi o finiti in altri non meglio precisati laboratori. Fatti sui quali l’Asl non ha mai dato spiegazioni, nonostante l’obbligo di tracciabilità del servizio ed il dovere di consegna dei campioni entro un tempo massimo di 6 ore dal prelievo».