L'estorsione è avvenuta lungo l'A3
L’estorsione è avvenuta lungo l’A3

CASTELLAMMARE DI STABIA – I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata e del posto fisso Scavi di Pompei dopo una veloce attività investigativa hanno arrestato per estorsione aggravata in concorso Simona Serban, 23 anni, già nota alle forse dell’ordine e Ion Costache, 24 anni, entrambi domiciliati a Torre Annunziata e di nazionalità rumena.

L’ESTORSIONE – I due si erano “piazzati” nei pressi della cassa automatica per il pagamento del pedaggio al casello dell’Autostrada A3 di Castellammare di Stabia, impedendo il passaggio a una autovettura sulla quale viaggiavano una coppia di turisti spagnoli e prospettando ai malcapitati che solo consegnando una banconota da 20 euro “sarebbero riusciti a passare”. Utilizzata la banconota per il pagare il pedaggio (2 euro), i malfattori si sono impossessati del resto e si sono dileguati. Acquisita denuncia degli spagnoli i militari dell’Arma hanno immediatamente rintracciato i due che ancora si aggiravano, presumibilmente alla ricerca di altre vittime, nei dintorni precitato del casello autostradale. Dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari.