POZZUOLI – Il Vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, questa mattina ha firmato un Decreto con il quale ha eretto il complesso Basilica Cattedrale – Museo Diocesano a Istituzione culturale diocesana, affidandone l’amministrazione e la gestione, per la durata di 10 anni, alla Fondazione “Centro Educativo Diocesano Regina Pacis”. Con quest’atto il Vescovo di Pozzuoli ha voluto consolidare un processo ecclesiale, educativo e sociale volto a porre al centro della rinascita umana e culturale del territorio coloro che rischiano di restarne ai margini.

LA GESTIONE – In tal senso l’affidamento della gestione del complesso Basilica Cattedrale – Museo Diocesano alla Fondazione Regina Pacis, da lui stesso fondata sette anni fa con lo scopo di porre in essere azioni di carità educativa e progetti di inclusione sociale, dà avvio ad una forma di valorizzazione d’uso del patrimonio culturale che vedrà protagonisti ragazzi provenienti dall’Istituto Penale Minorile di Nisida, donne della Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli, giovani puteolani, ragazzi e ragazze che continuano il loro percorso penale e di reinserimento presso la Cittadella dell’Inclusione di Quarto, sede centrale della Fondazione Regina Pacis.