BACOLI – Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è stato questa mattina al Palazzo dell’Ostrichina, al Fusaro, per visitare il centro unico vaccinale di Bacoli e Monte di Procida. Ad attenderlo i due sindaci, Josi Gerardo Della Ragione e Giuseppe Pugliese, altre rappresentanze istituzionali del territorio, ed il Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord, Antonio D’Amore. Il presidente De Luca si è complimentato con le istituzioni presenti per l’egregio funzionamento del centro vaccinale che, disponibilità di vaccini permettendo, sta procedendo velocemente con le categorie interessate. I sindaci di Bacoli e Monte di Procida hanno chiesto al presidente De Luca di sollecitare gli organi competenti a fare chiarezza sulle problematiche vaccinali di queste ultime ore, poiché si ritiene necessario aumentare il numero dei vaccini per diminuire il tasso di positività.

LA VISITA ALLA CASINA VANVITELLIANA – Il presidente De Luca ha fatto anche visita al sito borbonico della Casina Vanvitelliana, guidato dall’Assessore alla cultura Mariano Scotto di Vetta, con il sindaco Della Ragione che oltre a mostrargli la pista ciclo-pedonale del Lago Fusaro, da completare con i fondi del Masterplan Domitio-Flegreo, ha ravvisato la necessità di far ripartire i lavori alla stazione Cumana di Baia, punto di riferimento strategico per la città, e per i Campi Flegrei, anche in vista di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022. E’ stata manifestata piena volontà comune di puntare sempre più sullo sviluppo culturale dei territori flegrei.