POZZUOLI – Nei giorni di Pasqua e di Pasquetta le linee Eav su ferro saranno chiuse, in accordo con le indicazioni diramate dal presidente della Regione Campania, per evitare possibili assembramenti. Ad annunciarlo è l’Ente Autonomo Volturno che fa sapere che la richiesta è giunta anche da numerosi sindaci del territorio. Sino al giorno 14 aprile infatti sono vietati gli spostamenti se non per motivi di grave necessità. «I nostri treni viaggiano con pochissimi passeggeri nei giorni feriali; nei giorni festivi i passeggeri si contano in poche decine – si legge in una nota – . Abbiamo motivo di ritenere che i passeggeri che si spostano per motivi di grave necessità il giorno di Pasqua e Pasquetta siano ancora meno dei normali giorni festivi. Chi ha bisogno di spostarsi sui nostri itinerari per gravissimi e documentati motivi (personale della sanità, Protezione civile o simili) deve inviarci una richiesta documentata a [email protected] specificando il motivo dello spostamento (documentandolo), gli orari, la stazione di partenza e di arrivo, entro domani mercoledì 8 aprile ore 18. Per tali utenti che svolgono quindi un lavoro legato all’emergenza sanitaria e che non hanno possibilità di trasporto privato attiveremo un servizio sostitutivo dedicato alle 7 di mattina il giorno di Pasqua ed alle 7 di mattina ed alle ore 18 di sera il giorno di Pasquetta». Il servizio su gomma invece funzionerà regolarmente sino alle 13 sia il giorno di Pasqua che di Pasquetta.